FAQ Satech - tutte le risposte alle vostre domande sulle protezioni perimetrali

FAQ Protezioni industriali

Le risposte alle vostre domande più frequenti

Non abbiamo trovato nessun risultato per “

Prova a utilizzare altri termini di ricerca.

Ripari Macchine - informazioni generali

FAQ Ripari Macchine: informazioni generali su Analisi dei rischi, Normative e distanze di sicurezza
Che cosa sono i Ripari Macchine?

I Ripari sono barriere fisiche poste in prossimità delle macchine industriali che contribuiscono alla sicurezza degli operatori presenti nell'area di lavoro. Questi dispositivi sono progettati per impedire l'accesso alle parti pericolose della macchina e ridurre il rischio di infortuni. Inoltre, possono proteggere le attrezzature da danni causati da collisioni accidentali e mantenere una separazione tra le aree di lavoro ad alto rischio e quelle circostanti.

L’utilizzo dei Ripari industriali è una delle misure di prevenzione e protezione indicate dalle Analisi dei Rischi.

Che cos’è l’Analisi dei Rischi?

L'Analisi dei Rischi è un processo che definisce i requisiti di Sicurezza e tutela della salute applicabili alla macchina/attrezzatura, in accordo con le Normative vigenti. Inoltre, indica le misure di protezione necessarie per eliminare i pericoli identificati o ridurre i rischi e rischi residui connessi. Infine, può fornire indicazioni per la manutenzione programmata di attrezzature, macchine e impianti per garantire la loro conformità ai requisiti essenziali di sicurezza nel tempo.

Si raccomanda di affidare sempre l'Analisi dei Rischi a personale qualificato ed esperto in materia di sicurezza sul lavoro.

Qual è la differenza tra Ripari a bordo macchina e Ripari perimetrali?

I Ripari a bordo macchina sono barriere fisiche poste direttamente sulla macchina stessa, intorno alle parti in movimento, per impedire l'accesso alle zone pericolose e ridurre il rischio di infortuni. I Ripari perimetrali, invece, sono barriere fisiche poste intorno alla macchina ma non direttamente su di essa.

Installare i Ripari macchine per proteggere le proprie aree di lavoro è obbligatorio?

Sì. Le Direttive comunitarie e internazionali impongono di proteggere i macchinari con dispositivi che rispettino specifiche costruttive e distanze di sicurezza. Senza queste protezioni, le macchine non possono operare.

Perchè è importante scegliere Ripari conformi alle Normative?

I Ripari conformi alle Normative sono progettati, realizzati e testati secondo i più alti Standard di sicurezza. Oltre a contribuire alla protezione degli operatori, investire in Ripari a norma e di alta qualità consente di prevenire multe, sanzioni e fermi di produzione.

In quali settori vengono utilizzati i Ripari macchine?

I Ripari macchine trovano applicazione in una vasta gamma di settori, tra cui quelli della carta, del legno, del vetro, dell'acciaio, della plastica, dell'imbottigliamento e del confezionamento. Le esigenze specifiche di settore sono fondamentali nel determinare le caratteristiche del riparo scelto: l’alimentare, il chimico e il farmaceutico, per esempio, richiedono l’utilizzo di Ripari in grado di soddisfare elevati standard igienici.

Quali sono i materiali utilizzati per la produzione dei Ripari macchine?

I Ripari industriali fisici possono essere realizzati in diversi materiali come acciaio, alluminio, policarbonato, ecc. La scelta dipende da una serie di fattori, come il contesto produttivo o le condizioni ambientali. È importante consultare professionisti qualificati per determinare il tipo di materiale più adatto da utilizzare a seconda delle esigenze.

È obbligatorio provvedere alla manutenzione dei Ripari macchine?

La pulizia e l’ispezione periodica dei Ripari è fortemente raccomandata per prevenire danni o malfunzionamenti. La sostituzione di eventuali parti usurate o danneggiate deve essere effettuata immediatamente per garantire la sicurezza dei lavoratori e ridurre al minimo potenziali fermi macchina.

Le Protezioni Perimetrali Satech

FAQ Protezioni Perimetrali: le nostre risposte alle vostre domande più frequenti!

1.Scegliere Satech

Qual è il riparo Satech adatto per me?

I nostri Ripari sono progettati per garantire diversi vantaggi, tra cui velocità di montaggio, resistenza agli impatti o agli ambienti aggressivi, versatilità e adattabilità. Il nostro personale vi guiderà gratuitamente e senza impegno nella scelta del tipo di Riparo più adatto alle vostre priorità e alle caratteristiche dell’area da proteggere.

Qual è la differenza tra Prodotti, Sistemi e Soluzioni Satech?

Per Prodotti intendiamo i pannelli, le piantane, le staffe, le porte, le serrature e gli accessori, ovvero i componenti dei perimetri di sicurezza. I Prodotti si dividono in standard disponibili a stock, standard non a stock e personalizzati (linea CustomGuard), ciascuno con tempi di approntamento differenti.

I Sistemi sono abbinamenti di prodotti base (piantana, pannello, elemento di fissaggio) pensati per soddisfare le esigenze più comuni emerse nel corso della nostra esperienza. Si dividono in Sistemi con telaio (EasyGuard, ImpactGuard e FastGuard) e senza telaio (AdaptaGuard e BlueGuard), ognuno con caratteristiche e finalità di utilizzo differenti.

Le Soluzioni per la protezione perimetrale dei macchinari possono essere composte da prodotti Standard, personalizzati o realizzati su misura. Possono essere realizzate impiegando uno o più dei nostri Sistemi o addirittura prevedere una progettazione dedicata. Le nostre Soluzioni sono sempre realizzate su misura delle specifiche esigenze di ogni cliente.

Quanto costano al metro i ripari Satech?

Per ottenere il costo al metro di un Riparo è necessario definire alcune informazioni fondamentali come le dimensioni e le finiture di pannelli e piantane, il Sistema utilizzato, il numero e la tipologia di accessi, ecc. Una Soluzione di Ripari Perimetrali è composta da un insieme di prodotti diversi e il suo costo dipende da più fattori.

Potete contare sull’esperienza dei nostri rappresentanti commerciali per farvi consigliare sulla scelta del Sistema più adatto, mentre il nostro Ufficio Tecnico svilupperà per voi un layout ottimizzato e vi fornirà la quotazione più conveniente.

Dove trovo i Ripari Perimetrali Satech nella mia zona?

In Italia, 12 agenzie di rappresentanza assicurano la copertura commerciale e l’assistenza tecnica in ogni Regione. La presenza dell’azienda si estende con le sedi dirette di Francia, Germania e Giappone, alle quali si aggiunge una rete capillare di oltre 40 distributori, in grado di servire i nostri clienti localmente, in ogni parte del mondo. Per trovare il partner commerciale Satech più vicino a voi, vi invitiamo a consultare la nostra pagina dei distributori o a scriverci direttamente utilizzando la nostra form di Contatto Rapido.

2.Caratteristiche tecniche

In quali materiali sono fabbricate le Protezioni Perimetrali Satech?

I nostri Ripari in rete elettrosaldata e in lamiera piena sono fabbricati in acciaio di alta qualità proveniente in maggior parte da materia prima riciclata. Le piantane e i pannelli del Riparo industriale BlueGuard, invece, sono realizzate in acciaio INOX AISI 304L passivato. Per le pannellature trasparenti e le finestrature impieghiamo Policarbonato con spessore 4 mm. Gli elementi di fissaggio del Sistema AdaptaGuard sono in tecnopolimero ad alta resistenza, mentre gli inserti BlueGuard utilizzano il Tecnopolimero DOMAMID® 6G30FC certificato per alimenti.

Quali sono le altezze e larghezze dei Ripari per macchine Satech?

I nostri Sistemi (EasyGuard, ImpactGuard, FastGuard, AdaptaGuard e BlueGuard) hanno altezze standard che variano da 1620 a 3100 mm a seconda del Sistema. Le 7 larghezze standard dei pannelli con telaio variano da 200 a 1500 mm ma possono essere combinate per ottenere misure intermedie con passo 100 mm e adattarsi perfettamente ad ogni layout. Le larghezze standard dei pannelli senza telaio variano da 196 a 1988 mm e possono essere modificate facilmente in cantiere in caso di necessità.

Su richiesta, realizziamo pannelli con dimensioni personalizzate e piantane con altezze fuori standard.

Qual è la dimensione della maglia della rete Satech?

La dimensione della maglia rete Satech è di 20x100 mm per i pannelli con telaio, alla quale corrisponde un’apertura della rete di 17x97 mm. La dimensione della maglia rete dei pannelli senza telaio è di 32x50 mm (AdaptaGuard) e di 32x68 mm (BlueGuard), con un’apertura effettiva rispettivamente di 28x46 mm e di 28x64 mm.

A quale distanza dal pericolo è possibile installare le Protezioni Perimetrali Satech?

L’apertura delle reti Satech consente di installare i Ripari con telaio a una distanza minima di 120 mm dal pericolo e quelli senza telaio a una distanza minima di 200 mm (secondo EN ISO 13857, 4.2.4.1 – Accesso attraverso aperture regolari), riducendo l’ingombro a terra del perimetro di sicurezza.

3.Allestimento dei Ripari Perimetrali

Quali sono le opzioni disponibili per allestire i Ripari perimetrali Satech?

I nostri Ripari possono essere completati con:


Porte con varie tipologie di movimento e dimensioni di apertura per consentire l’accesso al macchinario;

Pannelli in rete, lamiera piena, policarbonato o materiale misto per proteggere da scarti di lavorazione e/o garantire visibilità della zona di pericolo;

Sistemi di chiusura con diverso funzionamento, tra cui chiusure con magnete, serrature meccaniche e interblocchi;
Staffe per serrature e Sistemi di chiusura;
Accessori per adattare il Riparo a specifiche esigenze di montaggio o utilizzo.

Qual è il sistema di chiusura più adatto ai Ripari Satech?

La scelta del Sistema di chiusura dipende dalla valutazione delle funzioni di sicurezza richieste, condotta nell’Analisi dei Rischi. La Norma EN ISO 13849-1 definisce i requisiti per progettare e realizzare i sistemi di controllo, tra cui le chiusure installate sulle Protezioni. Ogni funzione di sicurezza richiede un livello di prestazione richiesto (Required Performance Level o PLr) per ridurre il rischio di ferite e danni, calcolato in base alla gravità, alla frequenza e alla possibilità di evitare il pericolo.

Per scoprire di più, consultate la nostra pagina dei Sistemi di chiusura.

4.Personalizzazione dei Ripari Perimetrali

Quali sono le personalizzazioni disponibili per le barriere Satech di protezione per macchinari?

La nostra linea CustomGuard è pensata per offrire Soluzioni personalizzate per la sicurezza dei vostri macchinari e include:

- colori su richiesta e finiture anticorrosione (Zincatura e Sistema Triplex);
- pannelli con dimensioni personalizzate e con sagomature/scantonature;
- piantane con altezze fuori standard o con sezione maggiorata dotate di forature e tagli laser;
- staffe su misura per Safety Switch e interblocchi;
- accessi ad apertura verticale e con grandi dimensioni (fino a 15 metri), dotati di azionamento manuale, pneumatico o motorizzato;
- progetti chiavi in mano per la messa in sicurezza del vostro impianto industriale.

Per maggiori informazioni, vi invitiamo a consultare la pagina di CustomGuard o la pagina di SatechLab per i progetti chiavi in mano.

È possibile avere le Protezioni Perimetrali in un colore di mia scelta?

Sì. Realizziamo su richiesta Protezioni in qualunque tipo di colore RAL. I tempi e i costi di queste personalizzazioni vengono definiti in fase di preventivazione. Specificate il colore che preferite nella vostra Richiesta di Offerta.

5.Conformità alle Normative

Le Protezioni Perimetrali Satech sono conformi alle Normative?

Sì. Le barriere Satech sono realizzate in piena conformità con la Normativa EN ISO 14120 (ANSI/RIA R15.06 e JIS B 9716), che stabilisce i «Requisiti generali per la progettazione e costruzione di Ripari fissi e mobili». Sono progettate per essere posizionate secondo le «Distanze di sicurezza per impedire il raggiungimento di zone pericolose con gli arti superiori e inferiori» delineate dalla Normativa EN ISO 13857.

Il nostro Parapetto Anticaduta Uomo BodyGuard, inoltre, è realizzato in conformità con la Normativa EN ISO 14122-3, «Sicurezza del macchinario - Mezzi di accesso permanenti al macchinario». Per scoprire di più, visitate la nostra pagina sulle Normative di Riferimento.

6.Preparazione e approntamento degli Ordini

Come viene preparato il mio Ordine?

Gli operatori del picking Satech prelevano prodotti, componenti e kit di montaggio dai magazzini Satech, le cui corsie e aree di prelievo sono ottimizzate per facilitare le operazioni e ridurre le possibilità di errore.

Il nostro sistema di imballaggio è sviluppato in verticale per ottimizzare le spedizioni e contenere i costi. Ogni bancale viene preparato meticolosamente da personale esperto: tutti gli elementi e i componenti vengono fissati e protetti, in modo che niente possa muoversi o rovinarsi durante il trasporto. Il nostro software gestionale integra un sistema di monitoraggio fotografico dei bancali pronti per la spedizione che rende disponibili le immagini in ogni momento.

Quali sono le tempistiche di approntamento dei prodotti Satech?

I tempi di approntamento minimi dei nostri prodotti standard a stock sono di 6 giorni lavorativi. I prodotti standard non a stock, i prodotti personalizzati CustomGuard ed i progetti chiavi in mano, ovviamente, necessitano di tempi diversi, in base alla complessità della richiesta.

Poiché i tempi di approntamento possono variare anche in base al periodo dell’anno, ai carichi di lavoro o alla situazione contingente del mercato, è sempre meglio consultare il vostro referente Satech che vi comunicherà la stima del tempo necessario all’approntamento del vostro ordine, sin dalla sua preventivazione.

L’indicazione dei tempi di approntamento effettivi è sempre specificata sul documento di Conferma d’Ordine.

I tempi di approntamento cambiano nel caso di colore personalizzato?

Sì. I prodotti Satech con colori personalizzati richiedono 5 giorni lavorativi addizionali di approntamento rispetto ai tempi necessari per le colorazioni standard (RAL 9005, RAL 1021 E RAL 7035).

7.Installazione dei Ripari Perimetrali

Quanto tempo richiede l’installazione dei Ripari Satech?

Le Protezioni Perimetrali Satech sono progettate per essere montate facilmente. Il tempo necessario per l'installazione dei nostri Ripari dipende da diversi fattori, tra cui la dimensione dell'area da proteggere, il tipo di Sistema utilizzato, i complementi e gli accessori scelti o il livello di personalizzazione richiesto.

Per ridurre ulteriormente i tempi di installazione, potrete comunque:

- Richiedere il servizio di premontaggio di componenti complessi (es. porte, maniglie e Safety Switch);
- Richiedere il servizio di montaggio presso la vostra sede, che verrà effettuato dal Team dei nostri professionisti esperti.

È difficile installare i Ripari Satech?

No. Tutti i nostri Sistemi di protezione perimetrale sono testati e progettati per coniugare rapidità e semplicità di montaggio. Inoltre, tutti i componenti sono realizzati in materiali leggeri e resistenti per facilitare le operazioni di maneggiamento e di posa in opera.

Le Istruzioni di montaggio sono incluse negli Ordini?

Sì. Ogni Ordine include un fascicolo con le istruzioni di montaggio dei Sistemi e dei prodotti acquistati per guidarvi passo a passo nell’assemblaggio del vostro perimetro di Sicurezza. Le istruzioni di montaggio dei nostri Sistemi e delle Porte Standard sono inoltre disponibili per il download a questa pagina.

È possibile installare le Protezioni Perimetrali Satech all’esterno?

I nostri Ripari standard sono progettati per essere installati in ambienti interni. Se è previsto un utilizzo all'aperto, sono disponibili opzioni di finiture anticorrosione per proteggere l’acciaio dagli agenti climatici e atmosferici.

Avete un’altra domanda per noi?

I nostri esperti sono a vostra disposizione per rispondere a qualunque dubbio.

form di contatto

Presenza globale e disponibilità dei prodotti

Le Soluzioni Satech sono distribuite localmente, in oltre 40 paesi nel mondo.

La composizione dei Sistemi, la disponibilità dei prodotti e le specifiche tecniche possono differire in base all’area geografica di vostro interesse.

Il Rappresentante Satech di Zona è sempre a vostra disposizione per guidarvi
nella scelta e fornivi le informazioni più aggiornate.

Satech-website_Quality-article_Thumb
EN ISO 9001 Di che Qualità parliamo?